Cinzia Dell'Imperio

PSICOLOGA e PSICOTERAPEUTA

Scritto da Super User
Categoria:

CONSULENZA PSICOLOGICA
PRENDI UN APPUNTAMENTO

Ti è mai capitato di sentirti triste?
Non capire cosa sta accadendo nella tua vita?
Voler ritrovare la tranquillità che avevi prima?
Ricominciare dopo un momento difficile?
Hai mai sentito ansia al punto da non fare, non andare, evitare?

Se hai risposto si, o stai comunque vivendo un momento difficile, ti posso aiutare. NON SEI SOLO. La consulenza psicologica ti aiuta a capire cosa sta accadendo dentro di te, per poi trovare soluzioni e sostegno, e recuperare la felicità che meriti
Attraverso un approccio cognitivo-comportamentale, la Consulenza Psicologica ti orienta alla comprensione, alla definizione del problema e alla ricerca di strategie per risolverlo. E a comprendere che Paure, pensieri, emozioni, esperienze fanno tutte parte di noi, fanno parte di te.
PRENDI APPUNTAMENTO
per prendere un appuntamento con la Dr.ssa, chiama il telefono dello Studio +39 328 1932487
SEDI STUDIO la Dr.ssa Dell'Imperio riceve a Roma
- c.so Francia
- Via di S.Costanza (c.so Trieste)
E Rieti
- Via G.Di Vittorio, 12
COSTO € 70,00
DURATA SEDUTA 50 minuti
Se sei lontano, territorialmente dallo studio, prendi appuntamento e fai la consulenza tramite SKYPE 

Dopo aver cliccato:
La Dr.ssa Dell'Imperio propone la possibilità di effettuare una consulenza psicologica online, attraverso l’utilizzo del programma di videochiamata Skype, per capire come ritrovare la tua serenità.
La Consulenza Psicologica ti orienta alla comprensione, alla definizione del problema e alla ricerca di eventuali strategie per risolverlo.


PRENOTARE UNA CONSULENZA
Per prenotare una consulenza, invia una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con oggetto“CONSULENZA PSICOLOGICA ONLINE” specificando il tuo nome, età, condizione lavorativa, tipo di problematica, recapito telefonico ed eventuali preferenze di giorni e orari per il primo contatto.
Lo staff ti contatterà, ti inoltrerà dei moduli che dovrai restituire firmati (consenso informato e modulo per il trattamento dei dati sensibili, che andranno compilati e rinviati via mail) e i dati specifici per il pagamento della seduta, che dovrà avvenire in anticipo.
• La connessione audio e video è obbligatoria per partecipare agli incontri con lo psicologo
• Non si effettuano prestazioni psicologiche a distanza a persone minorenni, senza il consenso informato di entrambi i genitori
• Il contatto da aggiungere al programma Skype, verrà fornito dopo avere fissato l’appuntamento e post pagamento
• La consulenza psicologica online durerà 45 minuti circa
• Prezzo di una consulenza psicologica online € 60,00
• Orario e giorno viene prefissato tra le parti, almeno una settimana prima, direttamente con la Dott.ssa
• Il pagamento deve avvenire anticipato (almeno 24 h prima) tramitebonifico/Poste Pay/PayPal

VANTAGGI DELLA CONSULENZA PSICOLOGICA ONLINE
• è conveniente e poco costosa sia per i pazienti che per lo psicologo o teapeuta (tempi e costi ridotti)
• scegliamo e vogliamo un professionista, anche se lontano da dove viviamo
• è un supporto più immediato, risultando utile nei casi di emergenza
• è utile per comprendere e testare se l’intervento fa al tuo caso e decidere, eventualmente di proseguire con una terapia reale
• è un servizio che può usare anche una persona impossibilitata a muoversi da casa
• è utile come approccio preventivo, per informare e sensibilizzare le persone a ridurre i problemi prima che sfocino in sindromi
• una “presenza virtuale”, favorisce l’espressione delle proprie problematiche diminuendo la resistenza

Enter your text here

Scritto da Super User
Categoria:

Lo Studio della Dottoressa Cinzia Dell'Imperio (d'ora in poi Studio di Psicologia), tramite il proprio sito web, utilizza i cookie per rendere i propri servizi semplici ed efficienti per l'utenza che  visiona le pagine di professionepsicologoroma.it

Gli utenti che visionano il sito riceveranno delle quantità minime di informazioni nei dispositivi utilizzati,che siano computer o strumenti di telefonia mobile, in piccoli file di testo, denominati "cookie" salvati nelle directory utilizzate dal browser (navigatore) web dell'utente. Esistono vari tipi di cookie, alcuni per rendere più efficace l'uso del sito, altri per abilitare determinate funzionalità. Nello specifico, questi sono i cookie da noi utilizzati:

  • 1.Cookie tecnici

Questa tipologia di cookie permette il corretto funzionamento di alcune sezioni del sito web. Sono di 2 categorie: persistenti e di sessione.

  • Cookie tecnici persistenti: una volta chiuso il browser non vengono distrutti, ma rimangono fino ad una data di scadenza reimpostata.
  • Cookie tecnici di sessione: vengono distrutti ogni volta che il browser viene chiuso dall’utente.

Questi cookie, inviati sempre dal nostro dominio, sono necessari per visualizzare correttamente il sito in relazione ai servizi tecnici offerti, saranno quindi sempre utilizzati ed inviati, a meno che l’utente non modifichi le impostazioni del proprio browser. (inficiando così la visualizzazione delle pagine del sito)

  • 2.uesta tipologia di cookiCookie analitici (analytics)

I

I cookie di questa categoria vengono utilizzati per collezionare informazioni sull’uso del sito da parte dell’utente. Lo Studio di Psicologia userà queste informazioni come analisi statistiche anonime al fine di migliorare l’utilizzo del sito e per rendere i contenuti più interessanti ed attinenti ai desideri dell’utente. Questa tipologia di cookie raccoglie dati in forma anonima sull’attività dell’utenza e su come è arrivata al sito. I cookie analitici sono inviati dal sito stesso o da domini di terze parti.

  • 3.Consenso all’utilizzo dei cookie

Lo Studio di Psicologia, secondo la normativa vigente, richiederà il consenso all’utilizzo dei cookie tramite un apposito banner che comparirà al primo accesso al sito.

  • 4.Come disabilitare i cookie

Le modalità di funzionamento nonché le opzioni per limitare o bloccare i cookie, possono essere regolate modificando le impostazioni del proprio browser internet. La maggioranza dei browser internet sono inizialmente impostati per accettare i cookie in modo automatico, l’utente può tuttavia modificare queste impostazioni per modificare per bloccare i cookie o essere avvertito ogni qualvolta dei cookie vengono inviati al proprio dispositivo. Esistono diversi modi per gestire i cookie, a tal fine è utile fare riferimento alla schermata di aiuto del proprio browser per verificare come modificare o regolare le impostazioni dello stesso. L’utente è abilitato infatti a modificare la configurazione predefinita e disabilitare i cookie (ossia bloccarli definitivamente), impostando il livello di protezione massimo.

In basso il percorso da seguire per gestire i cookie nei vari browser:

            Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it-IT&hlrm=fr&hlrm=en

            Internet explorer: https://support.microsoft.com/it-it/products/windows

            Firefox: http://support.mozilla.org/it-IT/kb/enable-and-disable-cookies-website-preferences



<p style="text-align: justify; line-height: normal;"><span style="font-size: 8.5pt; font-family: Verdana, sans-serif; color: black;">Lo Studio Legale On. Pietro Carotti Associazione Professionale (d'ora in poi Studio Legale Carotti), tramite il proprio sito web, utilizza i cookie per rendere i propri servizi semplici ed efficienti per l'utenza che&nbsp; visiona le pagine di studiolegalecarotti.it.</span></p>
<p style="text-align: justify; line-height: normal;"><span style="font-size: 8.5pt; font-family: Verdana, sans-serif; color: black;">Gli utenti che visionano il sito riceveranno delle quantit&agrave; minime di informazioni nei dispositivi utilizzati,che siano computer o strumenti di telefonia mobile, in piccoli file di testo, denominati "cookie" salvati nelle directory utilizzate dal browser (navigatore) web dell'utente. Esistono vari tipi di cookie, alcuni per rendere pi&ugrave; efficace l'uso del sito, altri per abilitare determinate funzionalit&agrave;. Nello specifico, questi sono i cookie da noi utilizzati:</span></p>
<ul>
<li><strong>1.</strong><strong><span style="font-size: 8.5pt; font-family: Verdana, sans-serif; color: black;">Cookie tecnici</span></strong></li>
</ul>
<p style="margin-left: 30px; text-align: justify; line-height: normal;"><span style="font-size: 8.5pt; font-family: Verdana, sans-serif; color: black;">Questa tipologia di cookie permette il corretto funzionamento di alcune sezioni del sito web. Sono di 2 categorie: <strong>persistenti</strong> e di <strong>sessione</strong>.</span></p>
<ul style="list-style-type: circle;">
<li><span style="font-size: 8.5pt; font-family: Verdana, sans-serif; color: black;">Cookie tecnici persistenti: una volta chiuso il browser non vengono distrutti, ma rimangono fino ad una data di scadenza reimpostata.</span></li>
<li><span style="font-size: 8.5pt; font-family: Verdana, sans-serif; color: black;">Cookie tecnici di sessione: vengono distrutti ogni volta che il browser viene chiuso dall&rsquo;utente.</span></li>
</ul>
<p style="margin-left: 30px; text-align: justify; line-height: normal;"><span style="font-size: 8.5pt; font-family: Verdana, sans-serif; color: black;">Questi cookie, inviati sempre dal nostro dominio, sono necessari per visualizzare correttamente il sito in relazione ai servizi tecnici offerti, saranno quindi sempre utilizzati ed inviati, a meno che l&rsquo;utente non modifichi le impostazioni del proprio browser. (inficiando cos&igrave; la visualizzazione delle pagine del sito)</span></p>
<ul>
<li><strong>2.</strong><span style="font-size: 8.5pt; font-family: Verdana, sans-serif; color: black; display: none;">uesta tipologia di cooki</span><strong><span style="font-size: 8.5pt; font-family: Verdana, sans-serif; color: black;">Cookie analitici (analytics)</span></strong></li>
</ul>
<p style="text-align: justify; line-height: normal;"><span style="font-size: 8.5pt; font-family: Verdana, sans-serif; color: black; display: none;">I</span></p>
<p style="text-align: justify; line-height: normal;"><span style="font-size: 8.5pt; font-family: Verdana, sans-serif; color: black;">I cookie di questa categoria vengono utilizzati per collezionare informazioni sull&rsquo;uso del sito da parte dell&rsquo;utente. Lo Studio Legale Carotti user&agrave; queste informazioni come analisi statistiche anonime al fine di migliorare l&rsquo;utilizzo del sito e per rendere i contenuti pi&ugrave; interessanti ed attinenti ai desideri dell&rsquo;utente. Questa tipologia di cookie raccoglie dati in forma anonima sull&rsquo;attivit&agrave; dell&rsquo;utenza e su come &egrave; arrivata al sito. I cookie analitici sono inviati dal sito stesso o da domini di terze parti.</span></p>
<ul>
<li><strong>3.</strong><strong><span style="font-size: 8.5pt; font-family: Verdana, sans-serif; color: black;">Consenso all&rsquo;utilizzo dei cookie</span></strong></li>
</ul>
<p style="text-align: justify; line-height: normal;"><span style="font-size: 8.5pt; font-family: Verdana, sans-serif; color: black;">Lo Studio Legale Carotti, secondo la normativa vigente, richieder&agrave; il consenso all&rsquo;utilizzo dei cookie tramite un apposito banner che comparir&agrave; al primo accesso al sito.</span></p>
<ul>
<li><strong>4.</strong><strong><span style="font-size: 8.5pt; font-family: Verdana, sans-serif; color: black;">Come disabilitare i cookie</span></strong></li>
</ul>
<p style="margin-left: 30px; text-align: justify; line-height: normal;"><span style="font-size: 8.5pt; font-family: Verdana, sans-serif; color: black;">Le modalit&agrave; di funzionamento nonch&eacute; le opzioni per limitare o bloccare i cookie, possono essere regolate modificando le impostazioni del proprio browser internet. La maggioranza dei browser internet sono inizialmente impostati per accettare i cookie in modo automatico, l&rsquo;utente pu&ograve; tuttavia modificare queste impostazioni per modificare per bloccare i cookie o essere avvertito ogni qualvolta dei cookie vengono inviati al proprio dispositivo. Esistono diversi modi per gestire i cookie, a tal fine &egrave; utile fare riferimento alla schermata di aiuto del proprio browser per verificare come modificare o regolare le impostazioni dello stesso. L&rsquo;utente &egrave; abilitato infatti a modificare la configurazione predefinita e disabilitare i cookie (ossia bloccarli definitivamente), impostando il livello di protezione massimo.</span></p>
<p style="text-align: justify; line-height: normal;"><span style="font-size: 8.5pt; font-family: Verdana, sans-serif; color: black;">In basso il percorso da seguire per gestire i cookie nei vari browser:</span></p>
<p style="text-align: justify; line-height: normal;"><span style="font-size: 8.5pt; font-family: Verdana, sans-serif; color: black;">&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp; </span><strong><span style="font-size: 8.5pt; font-family: Verdana, sans-serif; color: black;">Chrome: </span></strong><span style="font-size: 8.5pt; font-family: Verdana, sans-serif; color: black;"><a href="https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it-IT&amp;hlrm=fr&amp;hlrm=en">https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it-IT&amp;hlrm=fr&amp;hlrm=en</a></span></p>
<p style="text-align: justify; line-height: normal;"><span style="font-size: 8.5pt; font-family: Verdana, sans-serif; color: black;">&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp; <strong>Internet explorer: </strong><a href="https://support.microsoft.com/it-it/products/windows">https://support.microsoft.com/it-it/products/windows</a></span></p>
<p style="text-align: justify; line-height: normal;"><span style="font-size: 8.5pt; font-family: Verdana, sans-serif; color: black;">&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp; <strong>Firefox: </strong><a href="http://support.mozilla.org/it-IT/kb/enable-and-disable-cookies-website-preferences">http://support.mozilla.org/it-IT/kb/enable-and-disable-cookies-website-preferences</a></span></p>
<hr />
<p style="text-align: justify; line-height: normal;"><span style="font-size: 8.5pt; font-family: Verdana, sans-serif; color: black;"></span></p>
<hr />

Enter your text here

Scritto da Super User
Categoria:

DOTTORESSA CINZIA DELL'IMPERIO - Psicologa e Psicoterapeuta

 

INFORMATIVA PRIVACY AI SENSI DEL REGOLAMENTO GDPR 2016/679

Con la presente informativa, lo Studio della Dott.ssa Cinzia dell'Imperio, con sede legale in via Giuseppe Di Vittorio, 12 - 02100 Rieti, P.Iva 01031780578, In qualità di Titolare del trattamento, la informa su come verranno trattati i suoi dati personali.

 

 

1. Categorie di dati trattati

Lo Studio della Dott.ssa Cinzia dell'Imperio, d'ora in poi Studio di Psicologia, potrà trattare, a seconda dei casi, i seguenti dati (i "Dati") riferiti a lei e/o al personale di riferimento (dipendenti o collaboratori) e/o ai soci o amministratori della società che rappresenta (il "Personale della Società) ai quali è tenuto a comunicare la presente informativa:

a) dati anagrafici (nome, cognome, data di nascita, indirizzo, ecc..)

b) dati di contatto (dei soli membri del Personale della Società che hanno degli scambi di comunicazioni con lo Studio di Psicologia (numero di telefono, email, ecc..) c) dati personali idonei a rivelare l'eventuale esistenza di condanne penali nonchè di procedimenti penali in corso (dati giudiziari)

d) categorie particolari di dati personali ex art.9 del Regolamento GDPR 2016/679

e) ogni altro dato connesso con l'esecuzione del mandato

 

2. Finalità, base giuridica del trattamento e natura del conferimento dei dati.

a. I dati di cui al punto 1, lettere a), b), c), d) e e), saranno trattati per la gestione dell’attività professionale con lei e/o con la società che rappresenta (la “Società”), inclusi i relativi adempimenti di carattere legale, amministrativo e contabile (l’ “Attività”). Il trattamento di tutte le categorie dei dati indicati, può essere necessario per l’adempimento di obblighi legali ai quali è soggetto lo Studio di Psicologia, come ad esempio, le prescrizioni richieste dalla normativa antiriciclaggio, antiterrorismo (art.6, par.1 lett.c) GDPR) e per l’esecuzione del mandato professionale conferitoci (art. 6, par. 1, lett. B) GDPR). Il conferimento di tali dati è necessario per l’esecuzione dell’Attività e il mancato conferimento degli stessi comporta l’impossibilità da parte dello Studio di Psicologia di darvi esecuzione.

b. Oltre che per l'esecuzione dell'Attività, i soli dati personali di cui al punto 1, lettere a) e b), potranno essere utilizzati per l'invio, da parte dello Studio di Psicologia, di comunicazioni connesse all'Attività attraverso newsletter, comunicazioni istituzionali ed inviti a eventi, con modalità automatizzate ed individuali. Tale trattamento viene effettuato sulla base del legittimo interesse (art. 6, par. 1, lett. f) GDPR) dello Studio di Psicologia, allo sviluppo delle relazioni con la propria clientela. Il conferimento dei dati per tale finalità è libero ed il loro mancato conferimento non pregiudica l'esecuzione dell'Attività. Avrà sempre la possibilità di richiedere che i dati non vengano trattati per questa finalità o, qualora il trattamento sia già in corso, di esercitare il suo diritto di opposizione.

3. Modalità del trattamento

Il trattamento dei Dati verrà effettuato nel rispetto dei principi di correttezza, liceità e trasparenza, con strumenti manuali, cartacei, informatici, telematici, automatizzati anche atti a memorizzare, gestire o trasmettere i dati stessi, comunque idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei Dati.

4. Periodo di conservazione dei dati personali

I dati verranno conservati presso la sede dello Studio di Psicologia, per tutta la durata del rapporto contrattuale e, successivamente:

a) Per la finalità di cui al punto 2, lett. a), per il periodo di tempo previsto dalla normativa, anche contabile, applicato al citato rapporto e, in ogni caso, per un tempo non superiore a 10 anni (termine prescrizionale)

b) Per la finalità di cui al punto 2, lett. b), per un periodo di 2 anni.

Al termine di tali periodi i Dati verranno eliminati o resi in forma anonima.

5. Ambito di comunicazione e diffusione dei dati personali

I dati potranno essere conosciuti ed utilizzati all’interno dello Studio di Psicologia, in particolare, a seconda dei compiti loro spettanti, dagli addetti delle strutture operative (contabilità, segreterie, gestione e manutenzione dei sistemi informatici), nonché dai professionisti ed eventuali soci dello Studio di Psicologia. Lo Studio si avvale inoltre di alcuni fornitori di servizi nominati responsabili esterni del Trattamento. L’elenco di tali soggetti è costantemente aggiornato e, insieme alla copia delle garanzie appropriate o opportune, è disponibile presso la sede dello Studio di Psicologia. Per informazioni sul punto può scrivere una email all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . I dati non saranno oggetto di diffusione, salvo che ciò sia necessario per adempiere ad obblighi previsti dalla legge o regolamenti.

6. Obblighi dell’interessato

Nella Sua qualità di interessato, ha i diritti di cui all’art. 15 GDPR e seguenti e precisamente di:

• Revocare il consenso in ogni momento. L’interessato può revocare il consenso al trattamento dei propri dati personali precedentemente espresso.

• Opporsi al trattamento dei propri Dati. L’interessato può opporsi al trattamento dei propri dati quando esso avviene su una base giuridica diversa dal consenso.

• Accedere ai propri Dati. L’interessato ha diritto ad ottenere informazioni sui dati trattati dal Titolare, su determinati aspetti del trattamento e a ricevere una copia dei dati trattati.

• Verificare e chiedere la rettificazione. L’interessato può verificare la correttezza dei propri dati e richiederne l’aggiornamento o la correzione.

• Ottenere la limitazione del trattamento. Quando ricorrono determinate condizioni, l’interessato può richiedere la limitazione del trattamento dei propri dati. In tal caso il Titolare non tratterà i dati per alcun altro scopo se non la loro conservazione.

• Ottenere la cancellazione o rimozione dei propri Dati Personali. Quando ricorrono le condizioni previste dall’art. 17 del regolamento GDPR 2016/679, l’interessato può richiedere la cancellazione dei propri dati da parte del Titolare.

• Ricevere i propri Dati o farli trasferire ad altro Titolare. L’interessato ha diritto di ricevere i propri dati in formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, e ove tecnicamente fattibile, di ottenerne il trasferimento senza ostacoli ad altro titolare. Questa disposizione è applicabile quando i dati sono trattati con strumenti automatizzati ed il trattamento è basato sul consenso dell’interessato, su un contratto di cui l’interessato è parte o su misure contrattuali ad esso connesse. • Proporre reclamo. L’interessato può proporre un reclamo al Garante per la Protezione dei dati personali.

Gli utenti possono esercitare tali diritti contattando via email lo Studio di Psicologia all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La presente informativa potrà essere soggette a modifiche, nel qual caso pubblicheremo su questo sito la versione aggiornata.


 

Enter your text here

Scritto da Super User
Categoria:

In questa area del sito fornisco una breve risposta ad una serie di domande che mi sono state rivolte numerose volte da persone che volevano farsi un'idea più chiara sulla psicoterapia e su materie affini.


 

FAQ

  • Cosa si intende per Consulenza Psicologica?

L’espressione “consulenza psicologica” suscita spesso confusione, perché induce a pensare a consigli, più o meno risolutivi, dispensati dallo psicologo-psicoterapeuta. In realtà per consulenza psicologica si intende un processo di conoscenza, in molti casi interpersonale, che serve a delimitare il “campo” di un determinato oggetto d’indagine. Se per esempio uno psicologo viene chiamato presso una scuola per intervenire sul fenomeno “abbandono scolastico” o sul fenomeno “bullismo”, si può dire che presta una consulenza psicologica perché aiuta la scuola, attraverso vari strumenti (colloqui, interventi in classe, test), a definire e a conoscere le diverse variabili psicologiche che sono in relazione con l’oggetto d’indagine in questione. Così esiste una consulenza psicologica scolastica, una consulenza psicologica presso il tribunale, una consulenza psicologica presso le carceri ect...
La consulenza psicologica chiesta da un singolo individuo, presso uno studio di psicologia e psicoterapia, consiste nell’aiutare la persona a conoscere meglio il suo problema e a capire eventualmente come può essere affrontato. Spesso, ma non sempre (talvolta la persona può aver bisogno di un altro specialista, talvolta non necessita di intervento), la consulenza psicologica viene sostituita da un tipo di aiuto maggiormente caratterizzato in senso psicoterapeutico.

  • Sono utili i Test Psicologici?

I test psicologici sono utili nella misura in cui riescono ad aggiungere delle informazioni cliniche, da integrare con il colloquio diretto tra paziente ed esperto psy. In altre parole i test non possono essere usati in sostituzione del colloquio clinico. Da un colloquio si ricavano sensazioni, sfumature, percezioni, che un test non potrà mai essere in grado di cogliere.
Un test, qualsiasi esso sia, non va interpretato come una verità assoluta, ma bensì più realisticamente inteso come una fotografia che coglie dei particolari. Per esempio verificare il quoziente intellettivo (Q.I.) di una persona, più che fornire una misura definitiva dell’intelligenza della persona stessa, permette di cogliere le potenziali risorse cognitive della persona in questione. In linea generale, nel momento in cui si decide di ricorrere all’utilizzo di test, è opportuno avvalersi di una batteria di test, ovvero un insieme di test (un test di personalità, uno proiettivo, uno cognitivo) che mirano a cogliere aspetti diversi della persona testata.

  • Che differenza c'è tra Psicoanalista e Psicoterapeuta?

Lo Psicoanalista è uno Psicoterapeuta che si è formato presso una delle tante scuole di psicoterapia, che traggono origine dal mondo della psicoanalisi.
Le scuole di Psicoterapia sono molteplici, così come sono tanti gli approcci che uno Psicoterapeuta utilizza, ad es. quello cognitivo-comportamentale, quello sistemico-relazionale, quello breve ad indirizzo strategico, ecc..

  • Aiuta fare Psicoterapia? Serve realmente fare Psicoterapia?

Studi molto approfonditi (Lamb 2002) riportano che circa l’80% dei pazienti che hanno svolto una psicoterapia ne hanno tratto ampio giovamento. Per una buona parte del rimanente 20%, non si può parlare di insuccesso, bensì dell’essere riusciti ad evitare un peggioramento ulteriore del quadro clinico. Questo non ulteriore deterioramento del quadro clinico si verifica per lo più in presenza di disturbi molto gravi della personalità e in presenza di disturbi inerenti lo spettro delle psicosi. In sostanza, sono pochissime le persone che non traggano beneficio alcuno da una psicoterapia.
Tornando al sopra citato 80%, i benefici evidenziati da questi studi sono sostanzialmente di due tipi: la risoluzione/scomparsa dei sintomi; il riuscire a trovare nuovi approcci esistenziali.

  • Quando è consigliabile affiancare Psicofarmaci e Psicoterapia?

Premesso che la prescrizione di psicofarmaci è di pertinenza di un’altra figura professionale, cioè lo psichiatra, l’integrazione psicofarmaci-psicoterapia è certamente da valutare in almeno un paio di circostanze:

  1. Quando la persona diviene pericolosa per se e per gli altri
  2. Quando il livello di sofferenza è tale da compromettere troppe aree (lavoro, relazioni interpersonali ect..) nella vita di una persona

I psicofarmaci sono utili nel momento in cui facilitano il lavoro psicoterapeutico, e non quando vengono usati per non affrontare le proprie difficoltà e la propria sofferenza. Per esempio un paziente che soffre di ansia può desiderare la prescrizione di psicofarmaci semplicemente per attenuare la propria ansia, senza voler riflettere sul perché e sul senso dell’ansia stessa. Un discorso analogo può valere per la depressione o per altre forme di disagio psicologico. Quindi, prima di procedere con un’eventuale integrazione psicofarmaci-psicoterapia, è necessario valutare lo “spirito” con ci si approccia all’utilizzo di psicofarmaci.

  • Si può "guarire" leggendo libri di Psicologia?

I libri forniscono degli stimoli, offrono nuove visuali, inducono a riflettere. Ma il leggere testi che trattano argomenti di specifico interesse psicologico, non sostituisce il prezioso sapere esperienziale che si acquisisce dall'essere coinvolti personalmente in una psicoterapia.
Una buona psicoterapia permette, infatti, di raggiungere una consapevolezza di se stessi che passa attraverso la rilettura della propria storia, attraverso la rivisitazione psichica dei luoghi della propria vita, attraverso una comprensione vissuta sulla propria pelle, che vede la persona impegnata personalmente, di settimana in settimana, in un processo emotivamente intenso. Un libro rimane invece pur sempre un sapere di tipo intellettuale. Dallo studiare un libro sull’ansia, o sulla depressione, possiamo senza dubbio apprendere spiegazioni, più o meno convincenti, su questi disturbi psicologici, mentre da una buona psicoterapia possiamo ricavare una comprensione emotiva della nostra ansia, o della nostra depressione.


 

Enter your text here